UE, ROSSI “PIU’ INVESTIMENTI CON NUOVO QUADRO FINANZIARIO”

“C’è bisogno di nuovi investimenti e ci sono nuovi settori da coprire”. Queste le parole di Enrico Rossi, presidente della regione Toscana, a margine della sessione plenaria del comitato delle regioni (CoR), tenutosi oggi a Bruxelles. “Non è possibile che la politica di coesione venga fatta regredire rispetto al vecchio settennato” aggiunge Rossi in accordo con l’intervento di David Sassoli, Presidente del Parlamento europeo. “Il quadro finanziario pluriennale è quella che sarà l’Unione europea nei prossimi sette anni, è un dibattito per politici che vogliono avere una visione dell’Europa” dichiara Sassoli durante il suo discorso e aggiunge, “il bilancio dovrà essere ambizioso e in grado di sostenere il successo della Commissione” europea. Rossi si focalizza in particolare sulla transizione verde, “che produrrà non pochi problemi dal punto di vista degli equilibri sociali e della tutela del lavoro” e sottolinea che le modalità per “supportare questo processo” ecologico, “affinché a pagarlo non siano i lavoratori e i ceti più deboli è fondamentale”.
(ITALPRESS).