Ue, commercio al dettaglio torna a livelli pre-pandemia

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – Nel giugno 2020, il commercio al dettaglio è aumentato del 5,7% nell’area dell’euro e del 5,2% nell’UE, rispetto a maggio 2020, secondo le stime di Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea.
Nel maggio 2020, il volume del commercio al dettaglio è aumentato del 20,3% nell’area dell’euro e del 18,3% nell’UE. Ciò significa che i volumi del commercio al dettaglio in entrambe le zone sono tornati ai livelli registrati nel febbraio 2020, prima dell’inizio di misure di contenimento.
Nel giugno 2020, rispetto a giugno 2019, l’indice delle vendite al dettaglio è aumentato dell’1,3% in entrambi i paesi area dell’euro e UE.
(ITALPRESS).