Ucraina, International SOS consiglia l’evacuazione dei propri dipendenti

ROMA (ITALPRESS) – International SOS, gruppo che si occupa di salvare e proteggere la forza lavoro in tutto il mondo tramite soluzioni personalizzate per la gestione dei rischi in materia di salute e sicurezza, “ha aumentato il livello di allerta e consiglia la completa evacuazione di tutti i dipendenti delle aziende clienti del Gruppo in Ucraina. La decisione è stata presa considerando il recente potenziamento militare russo nelle aree confinanti con l’Ucraina e la diminuzione della probabilità di un compromesso diplomatico, la tensione resta alta ed è quindi difficile escludere la possibilità di un’imminente invasione”.
In particolare, spiega la nota, International SOS “ha suggerito alle società internazionali presenti con attività e dipendenti in Ucraina di sospendere i viaggi verso il Paese fino a data da definirsi e di evacuare i cittadini e viaggiatori d’affari che si trovano ancora attualmente nel Paese. Al momento, la maggior parte dei voli commerciali internazionali e nazionali continua ad operare regolarmente, tuttavia esiste la possibilità che alcuni operatori commerciali possano rapidamente ridurre o sospendere i voli”.
Ai fini dell’evacuazione, devono essere prese in considerazione anche le restrizioni relative al Covid-19 vigenti verso le destinazioni di rientro. International SOS suggerisce, inoltre, alle aziende “di considerare all’interno dei propri piani di evacuazione le tempistiche di consegna dei test PCR che potrebbero essere richiesti per viaggiare e che potrebbero quindi ritardare ulteriormente il rientro nel proprio Paese”.
La raccomandazione di International SOS è “di rivedere le misure mediche e di sicurezza in atto per i dipendenti locali e di assicurarsi che gli uffici e le abitazioni siano completamente evacuati”. International SOS, si legge ancora, “supporterà le aziende che lo richiedono in tutte le procedure di evacuazione attraverso i propri 27 centri di assistenza operativi 24 ore su 24”.
Inoltre, International SOS “ha inviato in Ucraina un Incident Management Team (IMT), che va ad aggiungersi ai security provider con cui collabora nel paese. L’IMT assicura e verifica che le informazioni sulla situazione siano aggiornate e che siano incluse negli avvisi di sicurezza e nelle risposte alle richieste di assistenza. L’IMT valuta continuamente rotte, hotel e fornitori di servizi logistici. Il team è anche predisposto per supportare l’assistenza sul campo in stretto coordinamento con i fornitori locali del gruppo”.
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com