“TrasformAzione”, orientamento al lavoro per donne con tumore al seno

ROMA (ITALPRESS) – Il 1° ottobre 2021 è partito il progetto TrasformAzione 2021, un percorso di avvicinamento al mondo del lavoro dedicato alle donne che desiderano rientrarvi dopo una malattia oncologica. Le 90 donne provenienti da tutta Italia che prenderanno parte al progetto saranno inserite nel percorso che distingue Fondazione Human Age Institute, il Talent Lab, all’interno del quale si condivideranno nuovi strumenti e modalità di ricerca occupazionale.
Il progetto TrasformAzione, voluto da Europa Donna Italia, si pone come obiettivi principali il reinserimento delle donne colpite dalla malattia nel mondo lavorativo e il supporto nella riconquista di un ruolo attivo nella società. Un passaggio che si compie attraverso il cambio di paradigma del ruolo femminile “da pazienti a candidate”, costruendo una nuova motivazione personale e professionale di ciascuna. Durante le attività verrà dato ampio spazio al rafforzamento delle capacità di ricerca occupazionale e alla valorizzazione delle competenze digitali, aggiornandole alla trasformazione tecnologica in corso nelle aziende. In supporto al percorso, si inserirà il contributo di Manpower Professional con la Divisione Beyond, specificamente dedicata alle categorie protette.
La prima aula, con le prime 30 partecipanti che si sono registrate al percorso, è partita il 1° ottobre. Sono stati affrontati i temi più importanti per intraprendere un percorso di ricerca del lavoro, a partire dal CV, del colloquio di lavoro, dei canali per la ricerca. Nei successivi incontri verranno trattate tematiche volte ad approfondire la conoscenza di sè stesse, l’analisi delle aspettative, competenze, aspirazioni e del contesto di riferimento in relazione alle proprie aspirazioni, fino al bilancio delle competenze e alla definizione di un progetto di inserimento individuale. Non mancheranno momenti formativi sui diritti e sui doveri delle lavoratrici e dei lavoratori in base al contratto di lavoro, legge 68/99 e sulle tipologie di contratti, e approfondimenti sulla reputazione digitale, il mercato del lavoro e i programmi e gli strumenti per l’ingresso, come le Politiche Attive per il lavoro.
Il progetto prevede anche una ricerca su un campione nazionale di donne effettuata da Euromedia Research sul significato del ritorno al lavoro per le donne con patologie oncologiche e la stesura di un testo di raccomandazioni da parte dello studio legale Fava & Associati da sottoporre alle istituzioni e agli enti datoriali per facilitare l’ingresso o il rientro al lavoro delle pazienti oncologiche.
(ITALPRESS).