TRAFFICO ILLECITO DI RIFIUTI, ARRESTI TRA LAMEZIA E CATANZARO

CATANZARO (ITALPRESS) – Gli agenti della polizia di Stato, su delega della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Catanzaro e della Procura di Lamezia Terme, stanno eseguendo due distinte ordinanze di custodia cautelare nei confronti di numerose persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di attività organizzata per il traffico illecito di rifiuti ed inquinamento ambientale. I provvedimenti sono stati emessi dai gip dei rispetti Tribunali.
Le indagini, condotte dai poliziotti della Squadra Mobile di Catanzaro e del Commissariato di Lamezia Terme, supportate da intercettazioni telefoniche, hanno fatto emergere l’esistenza di vero e proprio sistema criminale organizzato che gestiva in modo illecito la filiera del recupero e dello smaltimento dei rifiuti, che venivano sversati all’interno di discariche abusive site nel comprensorio lametino.
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com