Torino, approvati dal Mit fondi Pnrr su 2 progetti di disagio abitativo

Milano, Case popolari di Via Giaggioli, 9 (Milano - 2022-04-07, DUILIO PIAGGESI) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

Il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili ha approvato le convenzioni con la Città metropolitana di Torino per i due progetti dedicati alla qualità dell’abitare e alla riduzione del disagio abitativo sul territorio metropolitano nell’ambito del bando del programma Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare finanziato da fondi del Pnrr. Un passo fondamentale a cui segue da parte del Ministero l’erogazione dell’acconto del finanziamento di 15 milioni di euro a disposizione di ogni progetto. I progetti sono “resiDenza-resiLIenza”, che raggruppa i Comuni di Moncalieri (capofila), Nichelino, Chieri, Beinasco, Trofarello, La Loggia e Piobesi Torinese, unitamente all’Ente di gestione delle Aree protette del Po piemontese e Atc del Piemonte Centrale, che si è piazzato 74esimo su 290 proposte complessive; e “Ricami Urbani-ricucire l’abitare metropolitano” che raggruppa i Comuni di Collegno (capofila), Grugliasco, Borgaro Torinese, il Consorzio Intercomunale Torinese e Atc del Piemonte Centrale. Il passo successivo, in via di definizione, è l’accordo di parternariato fra la Città metropolitana e i soggetti attuatori per definire i ruoli delle parti interessate, dopodichè sarà possibile dare il via alle opere. (ITALPRESS).

Photo credits www.agenziafotogramma.it

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com