Terzo atto stagionale della Suzuki Rally Cup alla Targa Florio

PALERMO (ITALPRESS) – Questo weekend la 14^ Suzuki Rally Cup porta i suoi iscritti alla 105esima edizione della competizione rallistica sulle strade della Sicilia, la Targa Florio. Si presentano al via della gara organizzata dall’Automobile Club di Palermo, 11 gli equipaggi, cinque delle quali su Swift in versione Hybrid Sport. A guidare il parterre delle Suzuki è Simone Goldoni. L’aostano in coppia con Eric Macori, in vetta alla serie tricolore R1, comanda la graduatoria con 54 punti davanti a Giorgio Fichera a quota 46. Gara quasi di casa per il catanese affiancato da Alessandro Mazzocchi che dopo due secondi posti nella Suzuki Cup al Ciocco e a Sanremo tenterà l’assalto alla leadership al trofeo della Casa di Hamamatsu con la sua Swift Sport Hybrid della Meteco Corse. Terzo con 28 punti – a pari merito con Andrea Scalzotto, assente alla Targa Florio – è Fabio Poggio. L’alfiere ligure con un’altra Hybrid in coppia con Valentina Briano tenterà di cogliere i punti che lo faranno avvicinare ai suoi avversari. Non mancherà il pilota di Malesco Igor Iani, sempre insieme a Nicola Puliani sulla Swift Hybrid della Asd New Turbomark Rally Team e in cerca del riscatto dopo il ritiro di Sanremo. Al via anche il savonese Davide Bertini sempre con la versione Hybrid, affiancato da Luca Vignolo che cercherà di risalire in classifica verso le posizioni che contano.

Sugli asfalti delle Madonie, Ivan Cominelli, insieme a Roberto Crivellaro sulla Swift 1.0 Boosterjet, si presenta in testa alla classifica Racing Start con 10 punti ottenuti a Sanremo. Lo svizzero, al momento sesto nella graduatoria del trofeo, dovrà però stare attento alla Nicola Schileo. Il pilota padovano è infatti l’indiziato numero 1 essendosi aggiudicato l’edizione 2020 della gara siciliana tra i trofeisti Suzuki e, lo farà affiancato da Flavio Garella, alla guida della Swift 1.0 Boosterjet. Sbarcheranno in Sicilia altri possibili pretendenti alla guida di Swift 1.0 Boosterjet in versione Racing Start come Marco Soliani insieme ad Alessio Spezzani e Cristian Mantoet con Roberto Simioni. Pronti a mettersi in evidenza anche l’esperto messinese Sergio Denaro con Beatrice De Paoli, sulla Swift Sport della A.S.D. Alma Racing e, l’Under 25 canavesano Alessandro Forneris navigato da Luigi Cavagnetto con la sua Suzuki Swift R1 della Meteco Corse, alla sua prima volta sulle prove della Targa Florio.
(ITALPRESS).