Tardino “Con Salvini porti chiusi ai migranti, il Pd vuole porte spalancate”

Annalisa TARDINO in the EP in Strasbourg

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Il Partito Democratico non si smentisce, vuole porte e porti spalancati per tutti gli immigrati clandestini ed è ossessionato da Matteo Salvini, che da ministro dell’Interno ha difeso il Paese, fermato gli sbarchi e le morti, e ha colpito il business di chi lucra sulla tratta di esseri umani. Accogliere chi fugge dalla guerra, come bambini, donne e anziani che scappano dalle bombe in Ucraina, è un dovere. Altro conto è aiutare chi favorisce il traffico di clandestini, per far arrivare in Italia e in Europa nuovi schiavi: quella non è accoglienza, è sfruttamento. La situazione sta tornando fuori controllo e le coste siciliane e italiane non possono permettersi una nuova invasione, nel pieno della stagione turistica, con il benestare della sinistra e il colpevole silenzio dell’Europa. Al Pd non piace la nostra posizione? Allora abbandoni il Governo e lasci governare chi è capace di dare risposte ai cittadini”. Così in una nota Annalisa Tardino, europarlamentare della Lega, coordinatrice Id in commissione Libe.
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com