SUZUKI PRESENTA LA LIMITED EDITION VITARA KATANA

Suzuki Italia lancia in commercio la serie speciale a tiratura limitata Vitara Katana, tributo alla moto più iconica della gamma Suzuki e all’omonima spada tradizionale dei samurai giapponesi che ispirò la sua antenata del 1981. L’allestimento è disponibile in sole 100 unità inviate a ciascun concessionario Suzuki. Nasce sulla versione 1.0 Boosterjet Cool a cambio manuale e può essere ordinata con la trazione anteriore, oppure con la trazione integrale Suzuki AllGrip Select. I prezzi delle due varianti sono di 23.630 e 26.630 Euro – Iva e vernice metallizzata incluse – e includono un secondo set di cerchi in lega con pneumatici invernali per affrontare in sicurezza la stagione. Tutti e 100 gli esemplari sono realizzati nella tinta Grigio Londra, con spoiler posteriore in tinta con la carrozzeria, numerosi dettagli neri e accenti rossi sia all’esterno che nell’abitacolo: una livrea, dunque, molto simile a quella della moto. Le cromature presenti nella griglia frontale di Vitara lasciano qui il posto al nero, utilizzato anche per le cornici delle luci diurne DRL. I cerchi montati sono neri opachi, mentre un secondo set di ruote bicolor viene consegnato al cliente, insieme a un treno di gomme all season o invernali con sensori TPMS integrati.
Altri segni distintivi di Vitara Katana sono le protezioni laterali off-road, il badge con la spada sulla cornice delle porte anteriori e la scritta Katana sul montante posteriore. Quest’ultima è rossa come i listelli sui paraurti, i fregi laterali del cofano e le cornici per le bocchette dell’aria nell’abitacolo. Vitara Katana è spinta dal motore 1.0 Boosterjet che, grazie alla sovralimentazione con turbocompressore, risponde sempre in modo brillante all’acceleratore. Il tre cilindri eroga la generosa coppia di 170 Nm tra i 2.000 e i 3.500 giri e dispone di una potenza massima di 112 Cv a 5.500 giri. Questo propulsore brilla anche per efficienza, con un consumo medio dichiarato di 5,3-5,4 litri di benzina ogni 100 km (ciclo NEDC). Per sfruttare al massimo la polivalenza di Vitara Katana si può optare per la trazione integrale a controllo elettronico 4×4 AllGip Select. Con questa trasmissione, il guidatore ha l’opportunità di selezionare quattro modalità di guida (auto, sport, snow e lock), consentendo di superare qualsiasi ostacolo. Propone un equipaggiamento ricco sotto ogni punto di vista. Gli esemplari 2WD montano di serie clima automatico, schermo touchscreen 7”, Bluetooth, compatibilità Android Auto, Apple CarPlay e MirroLink, videocamera posteriore, cruise control, sedili riscaldati, fendinebbia, vetri privacy, 7 airbag e bracciolo centrale con un vano portaoggetti. Quelli 4WD hanno il cruise control adattivo e offrono in più sofisticati dispositivi di guida semi-autonoma che aiutano a evitare incidenti in numerose circostanze.
(ITALPRESS).