Speranza “Sulle mascherine a scuola rispettiamo norma vigente”

Conferenza stampa al termine del consiglio dei ministri che ha deliberato la fine dello stato di emergenza e l' allentamento delle misure di sicurezza contro il Covid-19 nella foto Roberto Speranza (ROMA - 2022-03-17, Stefano Carofei) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

MESSINA (ITALPRESS) – Riguardo alle mascherine a scuola, “c’è una norma vigente e la rispettiamo, lavoriamo affinchè il prossimo anno ci possa essere una situazione epidemiologica molto diversa”. Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza a Messina, dove è arrivato per la campagna elettorale del candidato sindaco di centrosinistra Franco De Domenico. Fatto bersaglio di una piccola contestazione, Speranza ha ribadito l’importanza della vaccinazione contro il Covid. “Hanno salvato la vita a centinaia
di migliaia di persone – ha affermato il ministro – Dovunque ci sono persone che non hanno condiviso la campagna di vaccinazione, il bello della democrazie è che c’è chi non è d’accordo, ma questo non cambia la verità. Dico anche anche a loro che la libertà che abbiamo conquistato è grazie ai vaccini”.

-Foto agenziafotogramma.it-
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com