SCATTA MISSIONE MONDIALE, L’8 ITALIA-PORTOGALLO

Con il raduno al via oggi a Coverciano è scattata ufficialmente la ‘Missione Mondiale’ della Nazionale femminile, che venerdì 8 giugno (ore 20.45, diretta RaiSport) allo stadio ‘Artemio Franchi’ di Firenze si giocherà il primo dei due match point per provare a staccare il pass per Francia 2019.
Un successo con le portoghesi permetterebbe all’Italia di tornare a disputare la Fase finale del Mondiale a vent’anni di distanza dall’ultima volta, senza dover aspettare l’ultimo incontro delle qualificazioni in programma il prossimo 4 settembre in Belgio. Un obiettivo ambizioso, ma alla portata di una squadra capace di vincere le prime sei partite del girone e che a Firenze spera di trovare nel pubblico, come ha dichiarato la Ct Milena Bertolini, “la dodicesima donna in campo”. Oggi le 23 azzurre convocate per l’ultima e più importante partita della stagione hanno sostenuto una doppia seduta di allenamento; nel corso della sessione di lavoro pomeridiana il portiere del Brescia Chiara Marchitelli ha riportato un infortunio che verrà valutato nelle prossime ore dallo staff medico. A sette giorni dal match, la città si prepara  ad ospitare una serie di iniziative collaterali inserite all’interno del programma ‘Firenze Città Azzurra’: giovedì 7 giugno il Museo al Calcio di Coverciano si terrà un incontro informativo con le società e con le scuole calcio della Toscana sui programmi di sviluppo del Settore Giovanile e Scolastico, mentre un paio d’ore prima del fischio d’inizio di Italia-Portogallo allo stadio ‘Franchi’ è in programma la celebrazione dei 50 anni dal 1° campionato di calcio femminile in Italia e dall’esordio della Nazionale Femminile.
Nell’intervallo del match verrà effettuata poi la premiazione dei vincitori del concorso indetto dal Settore Giovanile e Scolastico della Figc dal titolo ‘Firenze, la mia città si tinge d’azzurro con la Nazionale Femminile’, che ha visto il coinvolgimento degli studenti degli istituti scolastici cittadini di ogni ordine e grado. Ultimo appuntamento in agenda sabato 9 giugno, quando l’azzurra Alia Guagni sarà la ‘Leggiadra Madonna’ alla prima semifinale del Calcio Storico Fiorentino.
L’elenco delle convocate: Portieri: Chiara Marchitelli (Brescia), Rosalia Pipitone (Res Roma), Emma Guidi (S. Zaccaria). Difensori: Elena Linari (Fiorentina), Alia Guagni (Fiorentina), Elisa Bartoli (Fiorentina), Cecilia Salvai (Juventus), Sara Gama (Juventus), Laura Fusetti (Brescia), Lisa Boattin (Juventus). Centrocampiste: Aurora Galli (Juventus), Martina Rosucci (Juventus), Alice Parisi (Fiorentina), Barbara Bonansea (Juventus), Greta Adami (Fiorentina), Eleonora Goldoni (Tennessee State University), Lisa Alborghetti (Mozzanica), Valentina Cernoia (Juventus), Manuela Giugliano (Brescia). Attaccanti: Daniela Sabatino (Brescia), Ilaria Mauro (Fiorentina), Valentina Giacinti (Brescia), Cristiana Girelli (Brescia).
(ITALPRESS).