SALVINI: “IPOTESI GASDOTTO ISRAELE-ITALIA”

“C’è l’ipotesi di un gasdotto che da Israele potrebbe arrivare fino al Sud Italia. Chiederò alle nostre aziende di cooperare e collaborare”. Lo ha detto il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini in conferenza stampa a Gerusalemme.

Per Salvini “non c’è nessun tipo di impatto ambientale e non vedo come possano nascere ostilità politiche se non pregiudiziali. Io difendo gli interessi italiani, ed è interesse dell’Italia avere energia a costi più bassi, conto che il progetto vada avanti”.

Più in generale, il vicepremier confida in una sempre più stretta collaborazione economica tra Italia e Israele. “Siamo ancora troppo poco in Israele rispetto ad altri paesi – ha proseguito -. Da vicepresidente del Consiglio ho il dovere di aiutare l’export e la produzione industriale italiana, senza che nessuno si offenda”.

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com