RITROVATA LA BIGA DI MORGANTINA, 17 ARRESTI

Diciassette persone sono state arrestate dai carabinieri del Comando provinciale di Catania, che hanno recuperato un’opera d’arte del valore inestimabile: la ‘Biga di Morgantina’. Gli indagati devono rispondere, a vario titolo, dei reati di rapina, estorsione, ricettazione e furto di opere antiche.

Le indagini hanno consentito di sgominare, sottolineano gli investigatori, “un gruppo criminale ad elevata pericolosità sociale”, dedito alla commissione di reati contro il patrimonio nelle province di Catania, Enna e Siracusa.

Nel corso delle indagini i carabinieri hanno recuperato, prima che potesse essere venduta al mercato nero delle opere d’arte, una struttura bronzea – denominata la ‘Biga di Morgantina’ – scoperta alla fine dell’800 proprio nei pressi dell’attuale sito archeologico di Morgantina in provincia di Enna, trafugata nel giugno del 2017 dal cimitero monumentale di Catania.

(ITALPRESS)