Renault Tech al servizio della mobilità inclusiva con Kangoo TPMR

ROMA (ITALPRESS) – Renault Tech propone in esclusiva su Nuovo Kangoo TPMR una rampa di accesso scorrevole posizionata a livello di sottoscocca, una novità assoluta per il mercato europeo dei veicoli TPMR. Quest’innovazione consente all’occupante in sedia a rotelle di disporre di un ambiente libero da ogni elemento di intralcio visibile e di ridurre i rumori ambientali causati dalle vibrazioni della rampa riposta nell’abitacolo. Il passeggero in sedia a rotelle può contare anche su un livello di sicurezza ottimale, grazie ai sistemi di fissaggio BraunAbility che consentono di bloccare il posizionamento della sedia a rotelle nel veicolo.
Per accrescere il comfort, Renault Tech propone un pianale orizzontale, antiscivolo e lavabile, meno inclinato (passando da 7° a 4°) per consentire all’utente in sedia a rotelle di avere una buona visibilità della strada, ridurre il “mal d’auto” ed essere più vicino agli altri passeggeri, rendendo così il veicolo più conviviale.
L’innovativo sistema della rampa di accesso sottoscocca permette di ridurre considerevolmente i rumori ambientali causati dalle vibrazioni della rampa stessa e di migliorare il comfort acustico a bordo del veicolo.
L’ottimizzazione dello spazio disponibile nell’abitacolo grazie ai tre sedili posteriori individuali sviluppati da Renault Tech in sostituzione dell’originaria panchetta, conferisce a Nuovo Kangoo TPMR un’incomparabile modularità.
E’ ora possibile disporre di varie configurazioni dei sedili e di modulare il numero dei passeggeri nello stesso veicolo: 3 sedili individuali + 1 sedia a rotelle, 4 sedili individuali + 1 sedia a rotelle o 5 sedili individuali senza sedia a rotelle. Questa modularità davvero unica offre tanti vantaggi e possibilità ai clienti, che siano privati oppure operatori professionali dei trasporti.
“Per Renault Tech, il 2021 rappresenta una tappa importante per il rinnovamento della gamma TPMR. Con Nuovo Kangoo, lanciamo la quarta generazione di veicoli allestiti TPMR su modello multispazio più adatti agli utilizzi dei passeggeri e degli utenti, di cui il 60% sono operatori professionali del settore dei trasporti. Renault intende così mantenere la sua posizione di leader in Francia e sviluppare le vendite in Europa, con una nuova gamma Renault Tech di veicoli omologati per l’Europa (RCE) – afferma Rafael Treguer, Direttore Generale di Renault Tech -. Come Nuovo Kangoo, anche la versione TPMR è innovativa, dato che propone una soluzione unica sul mercato europeo. Il veicolo è dotato di rampa di acceso sottoscocca per migliorare l’acustica e il comfort degli utenti in sedia a rotelle e facilitare le manovre da parte dell’accompagnatore, rendendo così il veicolo più inclusivo. Nuovo Kangoo TPMR offre anche un’incomparabile modularità nello stesso veicolo, grazie ai tre sedili posteriori individuali”.
(ITALPRESS).