Pnrr, Fitto “Nessuno scontro, lavoriamo positivamente con l’Ue”

Atreju 21 nella foto Raffaele Fitto (ROMA - 2021-12-09, Stefano Carofei) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

MILANO (ITALPRESS) – “C’è la necessità di avere una visione completa per essere in grado di dare risposte chiare. Il governo non ha nessuno intenzione di ingaggiare scontri con nessuno, stiamo lavorando molto positivamente con la Commissione europea”.
Lo ha detto il ministro per gli Affari Europei, il Sud, e il Pnrr, Raffaele Fitto, intervenendo al primo Festival delle Regioni e delle Province autonome. “C’è l’esigenza di svolgere un’azione di monitoraggio per l’utilizzo delle risorse del Pnrr e le altre risorse. E’ opportuno capire qual è lo stato di attuazione prima di avviare una fase nuova. Questo governo – jha aggiunto – ha un orizzonte al 2026, quindi dell’intera programmazione. Noi abbiamo 55 obiettivi da raggiungere entro il 31 dicembre, l’impresa non è semplice, stiamo lavorando affinchè ciò accada. Al tempo stesso dobbiamo dire che il tema della spesa è un indicatore importante, non è un target, ma un tema che preoccupa tanto quanto quello del raggiungimento degli obiettivi”.
(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it-

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com