NUOVA FORD FOCUS, NEL SEGNO DELL’INNOVAZIONE

Nuova Ford Focus a 20 anni dalla prima generazione inaugura una nuova era per la tecnologia, il comfort e l’esperienza di guida per i clienti europei di mid-size car. Nuovo design human centric e line-up ampliata, che include il primo crossover Focus Active e l’esclusiva Focus Vignale. Nuove tecnologie come l’Adaptive Cruise Control con Stop & Go, lo Speed Sign Recognition e il Lane-Centring, supporteranno i conducenti nella gestione del traffico urbano, mentre Predictive Curve Light e Sign-based Light illumineranno al meglio ogni percorso, sia di giorno sia di notte. La nuova Focus è anche la prima Ford, in Europa, a offrire il display Head-up (HUD), il visore a sovrimpressione che consente di tenere gli occhi sulla strada, grazie alla proiezione delle informazioni utili sulla superficie interna del parabrezza. L’Active Park Assist Upgrade consente di effettuare manovre di parcheggio completamente automatizzate con la semplice pressione di un pulsante. Drive Modes di serie e miglioramento della rigidità torsionale del 20% posizionano Focus ai vertici della categoria per dinamiche di guida e comfort. La nuova Focus introduce a bordo il modem integrato FordPass Connect per la connettività in movimento, il pad di ricarica wireless, SYNC 3 con touchscreen da 8’’ e sistema audio premium B&O PLAY.     I clienti della nuova Focus possono scegliere tra motori benzina EcoBoost e diesel EcoBlue, con Start&Stop di serie, che rispettano i più recenti standard Euro 6, calcolati con la procedura WLTP (World Hamonised Light Vehicle Test Procedure).
Il pluripremiato motore benzina EcoBoost 1.0 che è disponibile con potenze da 100 e 125 CV, da oggi, garantisce emissioni di CO2 a partire da 107 g/km per il modello a cinque porte. Il risparmio di carburante e la riduzione delle emissioni di CO2 del motore EcoBoost è garantito dal sistema di disattivazione dei cilindri che può arrestare automaticamente uno dei cilindri del motore quando non è necessaria una piena potenza, a esempio durante la funzione coasting o la navigazione con una richiesta di potenza moderata. La tecnologia è in grado di disinserire o reinserire un cilindro in 14 millisecondi – 20 volte più velocemente di un battito di ciglia – senza comprometterne le prestazioni.
I nuovi motori diesel EcoBlue di Ford sono progettati per fornire maggiore potenza, più coppia a bassi regimi e maggiore efficienza nei consumi di carburante per i viaggi più lunghi. Il nuovo EcoBlue 1.5 è offerto con livelli di potenze da 95 e 120 CV, entrambi con 300 Nm di coppia, e con emissioni di CO2 da 91 g/km (modello a cinque porte). Il motore EcoBlue 2.0 eroga 150 CV, 370 Nm di coppia ed emissioni di CO2 a partire da 112 g/km previsti per il modello a cinque porte. Il nuovo cambio automatico Ford a 8 rapporti è stato progettato per ottimizzare ulteriormente il consumo di carburante e offrire prestazioni ancora più reattive. Disponibile in abbinamento ai motori EcoBoost 1.0 da 125 CV, EcoBlue 1.5 da 120 CV e EcoBlue 2.0 da 150 CV.
(ITALPRESS).