Niente porte chiuse, Juve-Inter e le altre gare rinviate al 13 maggio

Mg Torino 22/12/2018 - campionato di calcio serie A / Juventus-Roma / foto Matteo Gribaudi/Image Sportnella foto: Juventus Stadium

MILANO (ITALPRESS) – Colpo di scena: Juventus-Inter, in programma domani sera a porte chiuse all’Allianz Stadium, e’ stata rinviata al 13 maggio. Lo ha reso noto la Lega di serie A in una nota. Stesso provvedimento anche per le altre 4 partite previste nel weekend senza pubblico a causa dell’allerta coronavirus: Udinese-Fiorentina, Milan-Genoa, Parma-Spal e Sassuolo-Brescia. Cambia anche la data della finale di Coppa Italia, che slitta al 20 maggio. Ecco la nota: “Visto l’articolo 1. co. 1 lett. A) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 febbraio 2020 ‘Ulteriori disposizioni attuative del decreto legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19′; considerato il susseguirsi di numerosi interventi normativi urgenti da parte del Governo per rispondere a questa straordinaria emergenza a tutela della salute e della sicurezza pubblica; il presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie A comunica che sono rinviate le seguenti gare della 7^ giornata di ritorno del campionato di Serie A, inizialmente previste a porte chiuse: Juventus-Inter, Milan-Genoa, Parma-Spal, Sassuolo-Brescia, Udinese-Fiorentina. La data di recupero delle predette gare e’ fissata per il giorno mercoledi’ 13 maggio 2020. La Finale di Coppa Italia sara’ conseguentemente programmata per il giorno mercoledi’ 20 maggio 2020”.
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com