MAZDA FESTEGGIA 30 ANNI MX-5 CON EDIZIONE LIMITATA

Mazda Mx-5 compie 30 anni. Al Salone dell’Auto di Torino Parco del Valentino fa il suo debutto per l’occasione la 30th Anniversary Edition, disponibile in solo 3.000 esemplari al mondo, nelle versioni con tetto in tela e con tetto rigido retrattile RF. La prima Mazda Mx-5 venne presentata al pubblico il 9 febbraio 1989 al Salone di Chicago ed ebbe un successo immediato in tutto il mondo: una spider a 2 posti compatta e leggera con motore anteriore e trazione posteriore, sospensioni anteriori e posteriori a doppio braccio oscillante, distribuzione dei pesi esattamente 50:50, basso momento d’inerzia per la massima agilità e con un prezzo accessibile. Con oltre 280 premi conquistati in tutto il mondo, la Mazda mx-5 è diventata così un simbolo per la Casa giapponese, tanto da produrre a ogni decennale dei modelli celebrativi. La Mazda Mx-5 30th Anniversary Edition si contraddistingue per l’esclusiva tinta esterna Racing Orange con pinze freni in un vivace arancione.
I particolari interni in arancione comprendono la parte superiore dei rivestimenti porta in tinta carrozzeria Racing Orange, le cuciture arancioni a contrasto su rivestimenti porta, quadro strumenti e leva del cambio, e cuciture e cordonature arancioni sui rivestimenti neri dei sedili. Ruote RAYS in alluminio forgiato da 17 pollici (RAYS ZE40 RS30). Ruote leggere e rigidissime sviluppate in collaborazione fra Mazda e RAYS Wheels appositamente per questo modello celebrativo, con un design ispirato alle ruote in alluminio forgiato RAYS ZE40 utilizzate da tutte le vetture partecipanti alle gare della Global MX-5 Cup. Raffinato disegno delle razze abbinato alla verniciatura canna di fucile. Presente anche la targhetta “30th Anniversary” con il numero d’esemplare di questa serie limitata, dietro la porta del conducente. I sedili esclusivi della MX-5 sono stati sviluppati da Mazda e RECARO insieme per fornire saldo sostegno e grande trattenuta. Per il modello 30th-anniversary, cuciture e cordonature arancioni vi aggiungono un tocco di esclusività.


Skyactiv- G 2.0 (Consumo carburante: 5,9-9,2 l/100km; Emissioni CO 2: 135-208 g/km) 184 CV a benzina, cambio manuale 6 marce, differenziale a slittamento limitato e sistema i-Eloop (Intelligent Energy Loop). Ammortizzatori Bilstein specificatamente tarati che garantiscono alla vettura un comportamento più lineare e una maggiore sensazione di unità con l’auto. In combinazione con le esclusive ruote in alluminio forgiato RAYS, gli ammortizzatori Bilstein assicurano un comportamento su strada ancor più prevedibile e raffinato. Pinze freno posteriori NISSIN e pinze freno anteriori Brembo a disco con pinze da 15 pollici in alluminio a quattro pistoncini contrapposti da 34mm di diametro, dotati di pastiglie a basso contenuto di carbonio dal coefficiente d’attrito stabile. In più, sistema audio Bose (AUDIOPILOT 2) con nove altoparlanti e compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto.
In occasione del Salone dell’Auto di Torino al Parco Valentino viene mostrata anche, in anteprima nazionale, la nuova Mazda CX-30, dopo il suo debutto al Salone di Ginevra.Con 4.395 mm di lunghezza, 1.795 mm di larghezza, 1.530 mm di altezza e con un passo di 2.655 mm, la nuova Mazda CX-30 si propone in un segmento di mercato nuovo per Mazdaed èposizionata per dimensioni e caratteristiche tra la Mazda CX-3, il city crossover, e la Mazda CX-5, il SUV symbol di casa Mazda. L’inedita Mazda CX-30 propone un linguaggio stilistico Kodo più maturo con un’estetica minimalista ispirata alla più pura tradizione artistica giapponese e alla bellezza dello spazio vuoto tra gli oggetti. Il design degli interni combina una comoda zona cockpit focalizzata sul conducente con lo spazio per i passeggeri pulito, arioso e aperto, combinato a tecnologie di nuovo sviluppo come i sistemi audio Mazda a 8 altoparlanti o quello Bose a 12 altoparlanti.


In combinazione con tecnologie intelligenti come l’evoluto sistema a 4 ruote motrici (AWD) i-Activ, che lavora in sintonia con il sistema G-Vectoring Control Plus (GVC Plus) per controllare la distribuzione della coppia tra le ruote anteriori e posteriori, questo promuove una ancor più coinvolgente esperienza di guida Jinba Ittai. Il compact crossover di Casa Mazda sarà disponibile con una gamma di motori benzina ibrido, diesel e il rivoluzionario propulsore benzina Skyactiv-X, anch’esso ibrido grazie alla tecnologia Mazda M Hybrid. Tutte le motorizzazioni potranno essere associate alla trasmissione manuale o automatica e alla trazione a due o a quattro ruote motrici. La Mazda CX-30 arriverà nelle concessionarie italiane a settembre con un listino compreso tra i 24.750 e i 33.950 Euro.