Malta, mancano i vaccini anti-Covid

CAMPAGNA VACCINI VACCINAZIONI PERSONALE SANITARIO COVID19 VACCINO VACCINAZIONE VACCINAZIONI ANTI CORONAVIRUS PERSONALE MEDICO SANITARIO OPERATORE OPERATORI SANITARI IN ABBIGLIAMENTO PROTETTIVO PREPARAZIONE DOSE DOSI SIRINGA SIRINGHE STERILI FIALA FIALE PFIZER BIONTECH

LA VALLETTA (MALTA) (ITALPRESS/MNA) – Le autorità sanitarie maltesi hanno rivelato che questa settimana ci sono stati ritardi in una spedizione del vaccino Pfizer. Molte persone, principalmente anziani, sono stati rimandati a casa dopo che si erano presentate per il loro appuntamento.
Gli anziani si sono lamentati del fatto di non essere stati avvisati prima. Ciò è accaduto anche a un gruppo di anziani con problemi di mobilità, nonchè a persone vulnerabili. Però sono stati comunque rimandati a casa.
Secondo il ministero della Sanità, la consegna del vaccino Pfizer dovrebbe essere arrivata a Malta lunedì scorso. Ciò ha causato una riprogrammazione di due giorni degli appuntamenti per le vaccinazioni.
Il vice primo ministro e ministro della sanità Chris Fearne ha detto che Malta, ha ricevuto meno dosi del vaccino Pfizer-BioNTech del previsto.
Secondo il ministero, sono state somministrate 232.335 dosi di vaccino di cui 65.205 come seconda dose. Nessun decesso è stato registrato nelle ultime 24 ore, mentre Malta ha registrato 401 decessi a causa del coronavirus. Finora, Malta ha 549 casi attivi.
(ITALPRESS).