Lazio,Zingaretti e Gualtieri lanciano legge semplificazione burocrazia

ROMA (ITALPRESS) – Il presidente della Regione Nicola Zingaretti, assieme al sindaco di Roma Roberto Gualtieri e all’assessore regionale al turismo Valentina Corrado, hanno presentato il testo di legge sulla semplificazione burocratica. Una proposta che, se approvata, comporterebbe processi burocratici molto più leggeri e snelli per il Comune di Roma, ma anche per gli altri capoluoghi laziali. Il piano della giunta regionale è quello di far approvare il testo entro la prima settimana di agosto. La riforma consentirebbe ad un unico ente di prendere in consegna i processi legati all’urbanistica, alla pulizia del verde, al mantenimento delle coste, dei fiumi e dei corsi d’acqua, evitando conflitti di competenza tra Regione, Comune, Provincia ed altri enti. “E’ un processo che ci aiuterà a ridurre la macchina burocratica e ad aiutare i Sindaci nel miglioramento delle condizioni di vita dei loro cittadini – sottolinea il governatore del Lazio -. Il provvedimento consentirà di sbloccare risorse economiche e umane a favore dei Comuni da impiegare sul campo”. “Con questo testo di legge confermiamo il patto tra Roma e il Lazio instaurato quando ci siamo insediati. E’ una norma che permetterà il superamento di una fase estremamente confusionale nell’attuazione dei processi decisionali e che permetterà alla città di accelerare lo sblocco dei cantieri o l’approvazione di provvedimenti in tempi estremamente più brevi”, ha concluso il numero uno di Palazzo Senatorio. (ITALPRESS).

Photo credits: xh4

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com