Latte, avviate le trattative per il nuovo accordo sul prezzo

La laiterie de Borgo val di Taro en province de Parme est renommee pour sa fabrication du Parmigiano reggiano di Montagna AOP. Cette fabrication artisanale du parmesan releve d’un processus tres precis. Le lait utilise est essentiellement celui des vaches vivant dans les paturages de cette zone geographique. Photographie de Jeanne Accorsini / Sipa Press.//ACCORSINIJEANNE_1750.13136/2010211704/Credit:JEANNE ACCORSINI/SIPA/2010211713 (PARMA - 2020-07-17, JEANNE ACCORSINI/SIPA / ipa-agency.net) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

ROMA (ITALPRESS) – Siccità, rincari e diminuzione della produzione mettono a dura prova gli allevatori, che ormai da troppo tempo subiscono gli effetti della congiuntura economica, aggravata dalle condizioni meteorologiche. “Il costo del latte alla stalla è fortemente aumentato – afferma Francesco Martinoni, presidente della FNP lattiero-casearia di Confagricoltura -. Vista la complessità del momento, abbiamo sollecitato un incontro con la parte industriale per porre le basi per la definizione di un prezzo agli allevatori”. L’incontro ha visto la partecipazione di Confagricoltura, Cia e Coldiretti, AOP Latte Italia, con il gruppo Italatte (Lactalis). “L’attuale accordo – sottolinea Martinoni – è scaduto ieri, 30 giugno. Occorre arrivare a un’intesa per il prossimo trimestre”. Attualmente il prezzo riconosciuto dai maggiori player industriali del settore si aggira sui 0,48 euro al litro. Una cifra che oggi, alla luce del quadro economico generale, non è più sufficiente a coprire i costi delle stalle. Le parti – conclude Confagricoltura – hanno deciso di incontrarsi nuovamente entro la fine di luglio.
(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it-

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com