Lagarde “La pandemia non è finita, dobbiamo essere vigili”

TORINO (ITALPRESS) – “La pandemia non è finita. Dovremo ancora affrontarne le conseguenze. Dobbiamo essere estremamente vigili”. Così Christine Lagarde, presidente della Banca Centrale Europea, nel suo intervento ai colloquia on Science Diplomacy dell’Accademia Nazionale dei Lincei, al teatro Carignano di Torino. L’evento è promosso e organizzato in collaborazione con Fondazione Agnelli e Fondazione Collegio Carlo Alberto.
“Non possiamo tornare allo status quo” precedente alla pandemia, soprattutto in chiave ambientale. “Per raggiungere il progresso sostenibile, abbiamo bisogno del settore pubblico e i cittadini” sottolinea. “Andiamo verso cambiamenti senza precedenti nella società. Dobbiamo migliorare la comunicazione, coinvolgendo le persone e gli effetti sulle loro vite quotidiane. E’ difficile capire di chi si possono fidare, le fake news si diffondono velocissimamente – prosegue – servono tre elementi per coinvolgere le persone: semplicità, empatia e coinvolgimento”.
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com