LA LAZIO ESPUGNA IL FRANCHI, FIORENTINA BATTUTA 2-1

Db Firenze 27/10/2019 - campionato di calcio serie A / Fiorentina-Lazio / foto Daniele Buffa/Image Sportnella foto: esultanza gol Joachim Correa

FIRENZE (ITALPRESS) – Gol e spettacolo al “Franchi” nel posticipo della nona giornata della serie A tra Fiorentina e Lazio, terminato 1-2. Al veloce vantaggio di Correa, imbeccato da Immobile, risponde (sempre nel primo tempo) Chiesa, servito da Ribery. Nel finale i capitolini provano a dilagare: prima segna Immobile di testa, poi Caicedo fallisce un penalty. Partenza sprint della Lazio, che reclama un penalty (contatto fra Caceres e Lazzari) al 14′, segna un gol irregolare (per offside) con Immobile al 19′, prima di centrare il vantaggio al 22′ con Correa, servito sul filo del fuorigioco proprio da Immobile. Bravo l’argentino, a saltare Dragowski e a segnare l’1-0. Lo stesso Correa, due minuti più tardi, dopo uno scambio volante con Luis Alberto, spara da buona posizione ma il portiere della Fiorentina compie una grande parata. Pronta la risposta dei viola, che riacciuffano il risultato al 27′ con Chiesa, servito alla perfezione da Ribery, al termine di una “tipica” azione del francese sulla fascia.
Meno emozioni nella ripresa, sino all’89’, quando la squadra di Inzaghi passa avanti con Immobile, in gol di testa di assist di Lukaku. Nel recupero il rigore fallito da Caicedo. Il team di Montella, spinto vanamente dagli spalti dal presidente Commisso, invece, crolla fisicamente.
(ITALPRESS).