LA DORIA, MARRAZZO “LAVORIAMO A UNA PROROGA”

“Stiamo lavorando per una proroga e per un’idea industriale vera. Il ministro di Maio si è impegnato convocare la proprietà per vedere se c’è una possibilità di una proroga e soprattutto di costruire un nuovo percorso industriale all’interno di una comunità acerrana”. Così Nicola Marrazzo, Consigliere regionale Pd e presidente della terza commissione consiliare lavoro e attività produttive, a margine della riunione sulla vertenza la Doria S.p.A., con la partecipazione del vice premier Luigi di Maio. “Oggi – riprende Marrazzo – Non si discuteva su dove dislocare i lavoratori, ma per lasciare acceso un lumino di industrializzazione di un territorio che è sempre stato generoso nei confronti della Campania. Abbiamo avuto un lungo dibattito con la proprietà che si è rivelata ancora più drastica delle altre volte perché avevano lasciato acceso un minimo di spiraglio per una riconversione del sito industriale, oggi il direttore al personale ci ha detto non è possibile. Sono tanti gli incentivi messi in campo da parte della regione Campania, tenuto conto che il territorio di Acerra è in una zona economicamente speciale, mettiamo a disposizione eventuali contratti di sviluppo, tutte quelle che sono le agevolazioni previste dalla Zes. Possiamo dire che questo territorio grazie alla regione Campania può essere il più attrattivo possibile”.