JAMES TORNA E TRASCINA I LAKERS, OK BELINELLI

Ritorno in campo alla grande per LeBron James, dopo 17 gare di assenza, nella notte italiana della regular-season dell’Nba. La stella americana trascina al successo all’overtime i Los Angeles Lakers nel derby dello Staples Center contro i Clippers, privi dell’azzurro Danilo Gallinari. La 34enne ala di Akron sigla 24 punti nel 123-120 con cui i suoi si aggiudicano il match dopo un supplementare, risultando alla fine il top-scorer della serata assieme al padrone di casa Louis Williams. Affermazione casalinga dei San Antonio Spurs: nonostante un’invasione di pipistrelli nel primo quarto, il quintetto texano sfrutta il ‘calore’ dell’AT&T Center battendo per 117-114 i Brooklyn Nets. Tra i locali, 26 punti di Derrick White e 20 di LaMarcus Aldridge; contribuisce alla causa il bolognese Marco Belinelli, a referto con 8 punti in 16 minuti di impiego. Battuta d’arresto interna per i campioni in carica di Golden State: i Warriors si arrendono per 113-104 ai Philadelphia 76ers nonostante i 41 punti infilati dal ‘solito’ Stephen Curry.