IL BARCELLONA CAMBIA TECNICO, VIA VALVERDE

Ernesto Valverde non è più l’allenatore del Barcellona. Dopo giorni di indiscrezioni, ecco arrivare l’ufficialità dell’esonero del 55enne tecnico di Viandar de la Vera, a cui è risultata fatale la sconfitta per 3-2 di giovedì scorso a Jeddah, contro l’Atletico Madrid, nella semifinale della Supercoppa di Spagna.
All’ex allenatore dell’Athletic Bilbao, un passato da giocatore fra i blaugrana, non è bastato il primato nella Liga in compagnia del Real (40 punti al termine del girone d’andata), nè la qualificazione agli ottavi di Champions, dove i catalani se la vedranno col Napoli, davanti a Borussia Dortmund e Inter. Arrivato nell’estate 2017 al posto di Luis Enrique, Valverde durante la sua gestione ha portato il Barça a vincere per due volte la Liga oltre a una Coppa del Re e una Supercoppa spagnola. Di contro, in Champions, sono arrivate due eliminazioni cocenti: la prima nei quarti con la Roma nella stagione 2017-18 (vittoria per 4-1 al Camp Nou, poi 0-3 all’Olimpico) e soprattutto quella col Liverpool in semifinale nella scorsa stagione, quando Messi e soci uscirono sconfitti da Anfield per 4-0 dopo aver vinto in casa per 3-0. Per domani è prevista una conferenza stampa del presidente Bartomeu e del ds Abidal mentre per la panchina è stato scelto Quique Setien, classe ’58, ex allenatore di Lugo, Las Palmas e Betis Siviglia: “cruyffista” convinto, la sua idea di gioco è simile a quella che è diventata il marchio di fabbrica dei blaugrana. Per lui un contratto fino al 30 giugno 2022.
(ITALPRESS).