Gravina “Juve? No a linciaggi di piazza, aspettiamo le indagini”

NAPOLI (ITALPRESS) – “Non mi piace l’idea di sanzionare alcune realtà, nel caso specifico la Juventus, prima che ci sia un processo. Ci sono delle indagini, ci sono delle acquisizioni di atti, la nostra procura è allertata, ma non conosciamo l’esito e lasciamo andare avanti la magistratura ordinaria: c’è comunque un collegamento tra i due rami di giustizia, aspettiamo cosa emerge dal processo e poi facciamo una riflessione sul sistema, ma ora non colpevolizziamo e sanzioniamo i soggetti prima delle indagini”. Lo dice il presidente della Figc, Gabriele Gravina, a margine della sua partecipazione a Napoli all’evento “Calcio & Welfare”, organizzato dal Comitato Regionale. A chi gli chiede se le presunte irregolarità possano aver influito anche sui successi sportivi della Juventus, Gravina è netto: “E’ vox vostra, non vox populi. Se vogliamo andare sul linciaggio di piazza non è un problema, ma stiamo calmi perchè temo che quel tema possa riguardare anche altri soggetti”. In merito alla presa di posizione della Liga spagnola, che ieri aveva chiesto sanzioni sportive nei confronti dei bianconeri: “Sono arrivate alcune riflessioni e attacchi gratuiti da parte di chi dovrebbe guardare in casa propria e credo siano piuttosto fuori luogo. Siamo a stretto contatto con la Uefa, l’organismo internazionale, aspettiamo il processo e poi tiriamo fuori le conclusioni”, termina Gravina.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com