Gp Monaco, Isola “Qualifica lineare, possibili diverse strategie”

MONTE CARLO (MONACO) (ITALPRESS) – “Dal nostro punto di vista è stata una qualifica lineare, corsa con gomma soft dall’inizio alla fine e senza interruzioni significative nonostante le bandiere rosse a inizio e fine sessione. Con il tracciato in continua evoluzione, è stato fondamentale riuscire a evitare il traffico. Nonostante il cielo fosse più nuvoloso rispetto alle sessioni precedenti, le temperature sono rimaste abbastanza elevate”. Lo ha dichiarato il direttore Motorsport di Pirelli, Mario Isola, dopo le qualifiche del Gp di Montecarlo in programma domani. “Adesso bisogna concentrarsi sulla gara di domani, sapendo che potrebbe piovere e che le temperature potrebbero abbassarsi. In ogni caso, tutte e tre le mescole hanno dimostrato di poter giocare un ruolo, perciò diverse strategie sono possibili. La soft è stata l’ingrediente principale durante le qualifiche, ma considerando che si è vista un pò di usura, la medium e la hard possono sicuramente emergere come gomme da gara”.
– foto ufficio stampa Pirelli –
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com