GP Austria, Isola “Tutti inizieranno allo stesso livello”

Dopo oltre tre mesi d’attesa, la stagione 2020 è pronta per iniziare. Per l’Austria le mescole sono quelle previste: C2, C3 e C4 quali rispettivamente P Zero White hard, P Zero Yellow medium e P Zero Red soft. Questa nomination è valida per entrambe le gare in Austria, che si disputeranno per la prima volta in due weekend consecutivi a seguito del calendario F1 2020 rivisto. I piloti hanno già usato queste mescole in Austria, visto che la nomination è identica a quella del 2019. Inoltre, le specifiche tecniche dell’intera gamma Pirelli per il 2020 sono le stesse dello scorso anno. “Dopo una lunghissima sosta forzata siamo estremamente felici di tornare in pista! L’edizione 2020 del Gran Premio d’Austria sarà molto particolare rispetto al passato, senza pubblico e con speciali misure di prevenzione per l’emergenza Covid-19. Alcune di queste erano già in atto a Melbourne, quindi dal punto di vista operativo abbiamo già un’esperienza in queste condizioni” dice Mario Isola, responsabile F1 di Pirelli.

“I pneumatici sono esattamente gli stessi dello scorso anno, di conseguenza la novità più importante potrebbe essere data dal ritorno alle competizioni dopo così tanto tempo. Per cercare di togliersi di dosso un po’ di ‘ruggine’, di recente alcuni Team hanno girato con monoposto di due stagioni fa o hanno organizzato dei filming days in pista. In entrambi i casi, i pneumatici utilizzati sono demo, completamente diversi da quelli prestazionali utilizzati nei weekend di gara, quindi tutti quanti inizieranno questo fine settimana allo stesso livello”.
(ITALPRESS).