Giordano e Siragusa vincono quarto round del Suzuki Rally Cup

ROMA (ITALPRESS) – Il quarto round del 15° Suzuki Rally Cup, nell’ambito del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco riservato alle Suzuki Swift, è andato in scena sulle splendide prove intorno alle Langhe-Roero insieme ai protagonisti del CIAR Sparco al 6° Rally di Alba. A vincerlo sono stati Matteo Giordano al fianco della moglie Manuela Siragusa sulla Swift Sport Hybrid. Una sorta di deja-vu per il pilota di Cuneo che torna a vincere sulle splendide strade delle Langhe da quel lontano 2008, durante la prima gara nella prima edizione del trofeo firmato Suzuki. Quattordici anni dopo Giordano centra cinque scratch nelle otto prove disputate ad Alba e si intasca così la terza vittoria stagionale in un trofeo che dimostra ancora una volta di essere avvincente e imprevedibile fino all’ultimo chilometro. Lo sa bene Igor Iani in cerca del bis dopo la vittoria nel 2021. Il giovane ossolano insieme a Nicola Puliani sulla Swift ibrida ce l’ha messa tutta con un buon passo ha segnato gli altri tre migliori tempi in prova, compreso lo scratch nella PS5 “Bossolasco”, valida come Power stage del trofeo a metà del sabato. Poi il colpo di scena e proprio Iani è uscito di strada costretto a rinunciare alla piazza d’onore proprio sugli ultimi chilometri della gara. Dunque, a cogliere il secondo posto assoluto a +1’02.2 dai primi è stato Giorgio Fichera insieme a Ronny Celli sulla Swift Sport Hybrid della Meteco Corse. Il catanese raccoglie così i punti importanti che lo portano a soli 6 punti dietro Pellè ancora secondo del trofeo. Trasferta sfortunata proprio per il trentino con Giulia Luraschi alle note, autore di buoni tempi ma rimasto invischiato in un cappottamento ai danni della loro Suzuki Swift Sport Hybrid, al termine della prova speciale 4 “Borine – Eliotec”. A completare il podio Suzuki dunque è stato il giovane Gianandrea Gherardi affiancato da Mattea Modenini sulla Suzuki Swift Sport Hybrid della Jolly Racing Team concludendo a oltre quattro minuti dai primi. Da evidenziare poi la prima affermazioni nel gruppo Racing Start per Danilo Costantino insieme ad Alessandro Parodi che occupano infine la posizione ai piedi del podio. L’equipaggio sulla Boosterjet della Meteco Corse con questo ottimo risultato si propongono nuovamente nella sfida nei confronti di Stefano Martinelli e Fabio Menchini, quinti assoluti in questa tappa piemontese sulla RSTB 1.0 della Novara Corse. Buona la prima prestazione ad Alba per Marcello Sterpone ed Erica Riva che con i colori di Alma Racing portano a termine la gara piemontese in sesta posizione. A seguire vanno a punti Marco Longo con Roberto Riva e Lorenzo Olivieri navigato da Daniele Gaia, chiudendo davanti a Christian Mantoet e Massimiliano Milivinti che chiudono la classifica tra le Suzuki con qualche difficoltà. Il primo navigato da Roberto Simioni sulla versione turbo della Millenium Sport Promotion è incappato in una foratura sulla PS5, mentre i giovani Massimiliano e Marco Milivinti sono stati rallentati per i problemi al tubo dei freni. Prossimo appuntamento estivo con gli sfidanti del Suzuki Rally Cup si terrà alla fine di luglio al 35° Rally della Lana, quarto appuntamento del Campionato Italiano Rally Asfalto.
– Foto Ufficio Stampa Suzuki –
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com