Gas, Cingolani “L’Italia può diventare un hub nel Mediterraneo”

Roma 18/03/2022 Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Conferenza stampa al termine del CdM in materia di contrasto al caro energia e agli effetti economici della crisi in Ucraina. Nella foto: il Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani (ROMA - 2022-03-18, FABIO CIMAGLIA) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

ROMA (ITALPRESS) – “Stiamo con grande anticipo mettendo in atto una strategia di diversificazione, stiamo spostando il baricentro delle nostre forniture in Africa, è chiaro che qui si pone per il futuro un’opportunità non solo per l’Africa ma anche per l’Italia, che diventa un hub nel Mediterraneo. E’ un’opportunità non solo energetica ma anche geopolitica”. Lo ha detto ai microfoni del Tg1 il ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani.
“E’ molto importante ricordare che stiamo sostituendo il gas russo, ma non bruceremo più gas, rispetteremo gli impegni per la decarbonizzazione. Questo si fa anche accelerando sulle rinnovabili”, ha aggiunto.
Con gli accordi firmati in questi giorni dal Governo in Congo e in Angola “a regime arriveranno oltre 5,5 miliardi di metri cubi di forniture di gas liquido”, ha spiegato Cingolani.

-foto agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com