Gallinari “Tutto è possibile all’Europeo, ora voglio vincere”

ROMA (ITALPRESS) – “Ci sono squadre più forti di noi sulla carta. Ma io sono ottimista e fiducioso per natura. La vita è troppo breve per essere negativi. Giocare a basket a questi livelli è una figata. Pensiamo a divertirci. Poi tutto è possibile”. Danilo Gallinari lancia la sfida dell’Italbasket per gli Europei in programma a settembre. Gli azzurri si presentano al girone di Milano con ambizione dopo l’ottima Olimpiade giocata lo scorso anno a Tokyo. “Immagino che il Forum sarà pieno e ci saranno grande entusiasmo e grandi aspettative – racconta Gallinari a ‘La Gazzetta dello Sport’ – Perciò dovremo essere all’altezza della situazione e dovremo sfruttare la spinta del nostro pubblico per andare a Berlino e giocarci le nostre chance. Questa Italia è una bella squadra, si respira un clima positivo, c’è tutto per fare bene. Io sono pronto e carico. Ritrovo gran parte dei compagni che erano ai Giochi in Giappone. Per me è un piacere essere qui. Non mi sono mai risparmiato per la Nazionale: se devo giudicarmi, mi do la sufficienza ma per un voto alto devo vincere. Non sarò mai soddisfatto finchè non ci riuscirò”.
Nella nuova Nazionale Gallinari trova in panchina Gianmarco Pozzecco, ma prima spegne ogni voce sul suo rapporto con l’ex ct Romeo Sacchetti. “Frasi virgolettate che la stampa ha estrapolato male. Con Meo non ho mai avuto problemi – spiega il talento dei Boston Celtics – Pozzecco? Ho un rapporto datato con lui. Ci ho giocato contro, tempo fa abbiamo fatto le vacanze insieme. Ha entusiasmo e idee chiare. La squadra lo segue e agli Europei tutto è possibile”.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com