FOGNINI VINCE DERBY CON SEPPI AL ROLAND GARROS

Fabio Fognini si aggiudica il derby tricolore contro Andreas Seppi e raggiunge Matteo Berrettini e Salvatore Caruso al secondo turno al Roland Garros, secondo Slam stagionale in corso sulla terra battuta parigina. Fognini, numero 12 del ranking mondiale e nona testa di serie, si è aggiudicato per 6-3 6-0 3-6 6-3, in due ore e 20 minuti di partita, la sfida tricolore contro Andreas Seppi, numero 71 Atp. Al prossimo turno il 32enne di Arma di Taggia, che a Parigi vanta i quarti del 2011 (quando per via di un infortunio non poté nemmeno scendere in campo contro Djokovic), affronterà l’argentino Federico Delbonis, numero 75 del ranking mondiale: il ligure, che sogna l’ingresso nella top 10 della classifica Atp, è avanti per 4-3 nei precedenti dopo il successo in due set nei quarti a Bastad lo scorso anno. Nulla da fare per Simone Bolelli, numero 187 Atp, promosso dalle qualificazioni, in gara nel tabellone principale del Roland Garros per la 13esima volta consecutiva (la 33esima in un Major). Il 33enne di Budrio, che a Parigi ha raggiunto due volte il terzo turno (2008 e 2015), è stato battuto per 6-3 6-4 7-5, in poco meno di due ore, dal francese Lucas Pouille, numero 26 del ranking e 22esimo favorito del torneo. Tra i favoriti alla vittoria finale, avanza Alexander Zverev. Il tedesco, testa di serie numero 5, ha piegato in cinque set l’australiano John Millman, in poco piu’ di quattro ore di gioco, con il punteggio di 7-6(4) 6-3 2-6 6-7(5) 6-3. Tra le donne, debutto complicato per Naomi Osaka. La giapponese, numero 1 del ranking Wta e del tabellone, ha sconfitto la slovaccaa Anna Karolina Schmiedlova per 0-6 7-6(4) 6-1.