Ferrero, rinnovato accordo sul comitato aziendale europeo

ROMA (ITALPRESS) – E’ stato rinnovato il protocollo di accordo che disciplina il Comitato aziendale europeo del Gruppo Ferrero. L’accordo riguarda circa 20.000 lavoratori: operai e impiegati dei dieci stabilimenti produttivi in Italia, Germania, Belgio, Francia, Polonia, Regno Unito e Irlanda e operatori della rete commerciale. Ne dà notizia Guido Majrone, rappresentante del sindacato europeo Effat nell’ambito del Cae Ferrero.
“Ruolo principale del Cae – spiega Majrone – è quello di raccogliere le informazioni economiche e sociali transnazionali che riguardano il gruppo Ferrero in Europa e nel mondo e di espletare il diritto di consultazione dei lavoratori su tali materie, tramite il dialogo tra direzione aziendale e rappresentanti dei lavoratori. Inoltre, ogni anno il Cae si riunisce per promuovere iniziative di formazione congiunta su temi di interesse comune, anche per preparare al meglio i temi oggetto dell’altro incontro istituzionale annuale. Il nuovo accordo – prosegue Majrone – prevede, tra le varie novità, la partecipazione di due nuovi delegati provenienti dal Regno Unito, nonostante la Brexit, una maggiore partecipazione alle giornate di formazione congiunta con il coinvolgimento degli 11 delegati supplenti e un incremento dei diritti di informazione e consultazione sull’andamento delle imprese situate nei paesi dell’Unione europea, Regno Unito compreso, e sull’andamento complessivo del gruppo a livello mondiale”.
(ITALPRESS).