OROSCOPO
venerdì 23 agosto 2019
logo

SPAGNA

Il flop in Brasile e la sconfitta nell'ottobre 2014 con la Slovacchia avevano fatto suonare più di un campanello d'allarme, poi sono arrivate 8 vittorie su 8 e a Euro2016 la Spagna resta una delle squadre da battere. Vicente del Bosque ha dovuto inevitabilmente rinnovare la squadra che dal 2008 a oggi ha vinto due Europei e un Mondiale ma la base di partenza era talmente solida che i nuovi non hanno faticato molto a integrarsi. De Gea in porta, Piquè e Sergio Ramos in difesa, Iniesta, Busquets e Fabregas in mezzo sono le certezze da cui la Spagna è ripartita e nel frattempo ecco esplodere i vari Bartra, Koke, Thiago Alcantara, Lucas Vazquez e Morata, simboli di un vivaio inesauribile. Alla faccia di chi pensava che il ciclo vincente delle Furie Rosse fosse giunto al capolinea.

RANKING FIFA: 6^
PRESENZE AGLI EUROPEI: 10 (1964, 1980, 1984, 1988, 1996, 2000, 2004, 2008, 2012, 2016)
MIGLIOR PIAZZAMENTO AGLI EUROPEI: campione (1964, 2008, 2012)
CAMMINO DI QUALIFICAZIONE: 1^ Gruppo C (9 vittorie, 0 pareggi, 1 sconfitta, 23 gol fatti, 3 subiti); 
PALMARES: 1 Mondiale (2010), 3 Europei (1964, 2008, 2012)
COMMISSARIO TECNICO: Vicente del Bosque (Spagna)
LA STELLA: Andres Iniesta (centrocampista, Barcellona)
PRECEDENTI CON L'ITALIA: 34 (10 vittorie, 14 pareggi, 10 sconfitte; 37 gol fatti, 40 subiti). Ultimo incontro: Italia-Spagna 1-1, 24/03/2016, amichevole.

LA ROSA

PORTIERI: Iker Casillas (Porto), David De Gea (Manchester United), Sergio Rico (Siviglia);

DIFENSORI: Gerard Piqué (Barcellona), Jordi Alba (Barcellona), Marc Bartra (Barcellona), Sergio Ramos (Real Madrid), Cesar Azpilicueta (Chelsea), Mikel San José (Athletic Bilbao), Hector Bellerin (Arsenal), Juanfran (Atletico Madrid);

CENTROCAMPISTI: Bruno Soriano (Villarreal), Sergio Busquets (Barcellona), Thiago Alcantara (Bayern Monaco), Andres Iniesta (Barcellona), David Silva (Manchester City), Lucas Vazquez (Real Madrid), Cesc Fabregas (Chelsea), Koke (Atletico Madrid);

ATTACCANTI: Aritz Aduriz (Athletic Bilbao), Nolito (Celta Vigo), Alvaro Morata (Juventus), Pedro Rodriguez (Chelsea).
(ITALPRESS).


Share |





etichetta

EURO 2016 su Facebook


etichetta

EURO 2016 su Twitter