OROSCOPO
giovedì 22 agosto 2019

SNAM (TEP) E ANACI, ACCORDO PER RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA CONDOMINI

24 giugno 2019

TEP Energy Solution, la controllata di Snam attiva nell'efficienza energetica, e ANACI, l'associazione nazionale degli amministratori condominiali e immobiliari, hanno firmato un accordo di collaborazione volto alla promozione della riqualificazione energetica degli edifici residenziali in Italia.
L'intesa tra la ESCo (Energy Service Company) di Snam e l'associazione di categoria degli amministratori di condominio, con oltre 8.000 professionisti iscritti, si pone l'obiettivo di dare un contributo al raggiungimento degli importanti obiettivi nazionali di efficienza energetica e mira a promuovere soluzioni per rendere gli edifici più sostenibili e sicuri, sfruttando anche le opportunità offerte dal sistema di incentivi Ecobonus e Sismabonus attualmente in vigore.
In base all'accordo, TEP contribuirà a formare gli amministratori di condominio sui servizi a disposizione per l'efficientamento dei consumi e il consolidamento anti-sismico degli edifici, ponendosi come interlocutore di riferimento per il settore immobiliare italiano. ANACI, da parte sua, metterà a disposizione la propria piattaforma di formazione e servizi per far conoscere ai propri associati le soluzioni di TEP - finora offerte a oltre 400 condomìni in tutta Italia - che puntano alla riqualificazione energetica finanziando i lavori tramite il risparmio sui consumi e la cessione del credito d'imposta legato all'opportunità Ecobonus e Sismabonus. Grazie agli interventi inclusi nel pacchetto - realizzazione di "cappotti termici", sostituzione degli infissi, riqualificazione delle centrali termiche e altro - è possibile risparmiare fino alla metà dei consumi energetici, migliorare il comfort delle unità immobiliari e la sostenibilità degli edifici e aumentarne il valore di mercato fino al 10-15%. Attraverso questa collaborazione, ANACI rafforza anche il progetto "Condominio Social Smart", attraverso il quale si fa promotrice di un nuovo modo di "pensare" gli edifici, valorizzando il già costruito e sostenendo l'utilizzo sinergico di prodotti e servizi tecnologicamente avanzati.
"Con questa convenzione - commenta Cristian Acquistapace, Senior Vice President Energy Efficiency Development di Snam - rafforziamo la nostra rete di partnership promuovendo i vantaggi dell'efficienza energetica verso la figura chiave dell'amministratore di condominio. Siamo orgogliosi di inaugurare una collaborazione con la più importante associazione di settore a livello nazionale, a conferma della nostra specializzazione nella proposta di interventi di efficientamento e valorizzazione degli edifici residenziali".
"La partnership con TEP è per noi di grande importanza - spiega il presidente di ANACI Francesco Burrelli - poiché ci consente di poter efficacemente collaborare con una realtà di assoluto livello, sia in termini di efficienza energetica sia di investimenti nei settori dell'innovazione e della ricerca. Questo significa innanzitutto poter offrire un contributo notevole alla sostenibilità. Tra gli obiettivi c'è inoltre la volontà di sviluppare nuove iniziative per ridurre ulteriormente la quota di anidride carbonica".
Gli investimenti di Snam nell'efficienza energetica rientrano nel progetto "Snamtec", varato nell'ambito del piano strategico 2018-2022 e sostenuto da investimenti per 850 milioni di euro in sostenibilità, innovazione tecnologica e nuove linee di business legate alla transizione energetica. Le attività nel settore dell'efficienza, avviate con l'acquisizione di TEP nel 2018, si rivolgono ai settori residenziale, real estate e industriale.


Share |



LE NOTIZIE CHE MUOVONO IL MONDO
Dal petrolio alle fonti rinnovabili, dai grandi gruppi alle piccole e medie imprese: un’ampia panoramica su uno dei settori cruciali dell’economia, per il presente e per le prospettive future.

AZIENDE
Dati e approfondimenti sull’attività produttiva e sui risultati finanziari dei maggiori gruppi impegnati nel campo dell’energia.

RICERCA
Tutte le principali novità sulle fonti rinnovabili e sulle strategie messe in campo per ridurre le emissioni di CO2, dalle grandi industrie ai consumi privati.

NORME
Aggiornamenti dalle istituzioni che si occupano di energia, dal Governo al Parlamento passando per l’Authority e gli enti locali, con un’attenzione anche alle news sul fisco e sulle tariffe.

STATISTICHE
L’energia in cifre, con gli studi dei maggiori istituti di statistica e i monitoraggi su costi e consumi delle fonti più utilizzate.

LAVORI IN CORSO
Uno sguardo sulle grandi opere (elettrodotti, centrali, gasdotti) che cambiano il modo di produrre e consumare energia.

NON SOLO ENERGIA
Produzione industriale, prezzi, materie prime. Quello che accade nel settore ha tante ricadute, e le news Italpress le raccontano.