DISOCCUPAZIONE IN CALO AL 9,7%

OPERAI AL LAVORO IN UNA FABBRICA PEUGEOT GRUPPO PSA OPERAIO LAVORO IN CATENA DI MONTAGGIO AUTOMOTIVE AUTOMOBILE AZIENDA INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA

A ottobre il tasso di disoccupazione è sceso al 9,7%, 0,2 punti percentuali in meno rispetto a settembre. Lo rileva l’Istat.
La stima degli occupati risulta in crescita (+0,2%, pari a +46 mila unità) rispetto a settembre. Il tasso di occupazione sale al 59,2% (+0,1 punti percentuali).
L’occupazione è in aumento per entrambe le componenti di genere; cresce tra gli over 35 (+49 mila), cala lievemente tra i 25-34enni ed è stabile tra gli under 25. L’incremento dell’occupazione è dovuto alla crescita degli indipendenti (+38 mila) e dei dipendenti a termine (+6 mila) mentre risultano sostanzialmente stabili i dipendenti permanenti.
Le persone in cerca di occupazione sono in diminuzione (-1,7%, pari a -44 mila unità nell’ultimo mese). L’andamento della disoccupazione è sintesi di un marcato calo per gli uomini (-3,9%, pari a -52 mila unità) e di un lieve aumento tra la donne (+0,7%, pari a +8 mila unità), e coinvolge tutte le classi d’età tranne gli ultracinquantenni.
(ITALPRESS).