Dal 30 settembre su Rai 1 torna Carlo Conti con “Tale e Quale”

ROMA (ITALPRESS) – La dodicesima edizione di “Tale e Quale Show” (al via venerdì 30 settembre su Raiuno, ndr), uno speciale dello stesso programma in occasione di Telethon intitolato “Natale e Quale” (l’11 dicembre, con protagonisti degli anni passati), una nuova stagione (a gennaio) di “Tale e Quali” (la versione con personaggi non noti) e una de “I Migliori anni” (in data da definire): sono solo alcuni degli impegni che attendono nei prossimi mesi Carlo Conti al quale il direttore dell’Intrattenimento Prima Time Rai Stefano Coletta raccomanda anche di “continuare a sperimentare marchi nuovi, con la consueta generosità che ha già portato, ad esempio, titoli come The Voice senior e The Band'”. Ma veniamo al primo appuntamento, quello con “Tale e Quale”: otto le puntate previste, con la formula già stra-collaudata (l’ultima stagione ha avuto una media di share vicina al 22%).
E, dunque, via con la giuria formata da Loretta Goggi, Giorgio Panariello e Cristiano Malgioglio, più un quarto giudice imitatore diverso in ogni puntata; e undici nuovi protagonisti pronti a mettersi in gioco con le loro imitazioni: Elena Ballerini, Rosalinda Cannavò, Samira Lui, Valeria Marini, Alessandra Mussolini, Valentina Persia; Andrea Dianetti, Claudio Lauretta, Gilles Rocca, Antonino e Francesco Paolantoni, “accompagnato” da Gabriele Cirilli, nella curiosa veste del suo coach personale. A proposito di coach, tornano anche Maria Grazia Fontana, Dada Loi, Matteo Becucci, Antonio Mezzancella ed Emanuela Aureli. “Questo programma mette insieme tanti linguaggi, è l’accademia più completa per chi fa questo mestiere. Dovremmo crearne una così, ma permanente, in Rai – osserva Coletta – ‘Tale e Quale’ è un manufatto per tutta la famiglia, realizzato con naturalezza e leggerezza. Ed è l’unico programma in cui chi gareggia entra in un percorso di solidarietà con gli altri visto che ciascuno deve dare un voto anche ai colleghi. Negli altri talent non avviene e trovo che, nel momento difficile che stiamo vivendo, sia un messaggio importante”.
Ricordando l’amico Fabrizio Frizzi, che di “Tale e Quale” è stato concorrente e a cui sono intitolati gli studi da cui lo show va in onda (“Ma io non riesco a chiamarli così, per me rimangono gli studi della Dear”), Carlo Conti parla per questa nuova edizione di “un cast fantastico. Per me non sono concorrenti ma i protagonisti del varietà che facciamo. E ognuno di loro è chiamato a fare spettacolo ogni settimana, permettendoci di far conoscere alle nuove generazioni cantanti che non ci sono più e alle vecchie i cantanti di oggi”. Insomma, “un programma per tutta la famiglia” come lo era “I Migliori anni” che Conti si dice “pronto a rifare”.
Per ora, però, pensa a “Tale e Quale”, senza particolari ansie sugli ascolti nonostante su Canale 5 il 30 settembre debutti la fiction “Viola come il mare” con Francesca Chillemi e Can Yaman: “Sono anni che non guardo cosa c’è dall’altra parte, non vivo più la frenesia degli ascolti. Fino a dieci anni fa mi svegliavo alle dieci meno dieci per sapere il risultato, ora se mi sveglio alle 11 va bene lo stesso. Questo mestiere va fatto cercando di farlo bene, cercando di prendere una bella fetta di pubblico ma ora è sempre più difficile fare grandi numeri perché ormai ognuno si può fare il proprio palinsesto. È tutto talmente frazionato. Noi cerchiamo di fare del nostro meglio”. Così come promettono di fare tutti i concorrenti come, ad esempio, Valeria Marini (“Mi sto impegnando molto, voglio dare il massimo”) e Alessandra Mussolini: “Sono in una fase della mia vita psichedelica, voglio divertirmi. Anche se so che Cristiano Malgioglio mi farà vedere i sorci verdi”.
La presenza di Stefano Coletta alla conferenza stampa di presentazione permette di parlare di un possibile ritorno di Loretta Goggi su Raiuno: “La corteggio da tempo” dice lui E lei conferma: “Ci stiamo pensando, se succederà sarò molto emozionata perché sono quindici anni che non presento un programma. L’ultimo è stato ‘Miss Italia’. Se dovessi tornare – sottolinea – vorrei un programma adatto a me, alla mia età, alla donna che sono oggi e alla mia voce, non ai ricordi nostalgici del passato”. “Tale e Quale show” è prodotto da Raiuno in collaborazione con Endemol Shine Italy.

foto: ufficio stampa “Tale e Quale”

(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com