DA DOMENICA RADUNO AZZURRINE U.19 A FORMIA

Ultima delle quattro nazionali giovanili qualificate per la fase finale dell’Europeo a scendere in campo, l’Under 19 femminile si appresta a partecipare all’atto conclusivo del torneo continentale in programma in Svizzera dal 18 al 30 luglio. Per l’inizio del raduno di preparazione al Campionato Europeo, fissato per la sera di domenica 8 luglio al Centro di Preparazione Olimpica di Formia, il tecnico Enrico Sbardella ha convocato 24 calciatrici. Poi, domenica 15 luglio, ufficializzerà la lista delle 20 azzurrine che il giorno seguente partiranno alla volta della Svizzera.
L’Under 19 femminile, che dieci anni fa in Francia ha conquistato l’unico titolo europeo della sua storia, esordirà mercoledì 18 luglio contro l’Olanda a Biel (alle 18.15). Sabato 21 affronterà la Danimarca a Yverdon (alle 15). Martedì 24 concluderà il girone sempre a Yverdon contro la Germania (alle 18.15). Le prime due classificate del girone accederanno alle semifinali.
Le azzurrine si sono qualificate agli Europei dopo un brillante percorso: nella prima fase hanno battuto la Moldavia (8-0) e le Far Oer (9-0) e perso contro la Francia (5-2); nella fase elite, invece, hanno sconfitto la Russia (7-1) e la Scozia (4-1), pareggiando il terzo incontro del girone con la Repubblica Ceca (2-2).
L’elenco delle convocate per il raduno. Portieri: Roberta Aprile (Pink Sport Time), Gloria Ciccioli (Jesina), Nicole Lauria (Bologna). Difensori: Chiara Cecotti (Tavagnacco), Camilla Labate, Sofia Meneghini (AGSM Verona), Beatrice Merlo (Inter Milano), Vanessa Panzeri (Como), Tecla Pettenuzzo (Padova), Irene Santi, Erika Santoro. Centrocampisti: Bianca Bardin, Arianna Caruso (Juventus), Giada Greggi, Elena Nichele (AGSM Verona), Benedetta Orsi (Empoli), Alice Regazzoli (Inter Milano), Angelica Soffia (AGSM Verona). Attaccanti: Sara Baldi (Mozzanica), Agnese Bonfantini (Inter Milano), Melanie Kuenrath (Bayern Munchen), Benedetta Glionna (Fiammamonza), Angelica Parascandolo (Pink Sport Time), Elisa Polli.
(ITALPRESS).