Coronavirus, Speranza “Sulla strada giusta, ma non abbassare la guardia”

ROBERTO SPERANZA MINISTRO DELLA SALUTE

ROMA (ITALPRESS) – “Non possiamo abbassare la guardia, non dividiamoci su questo, vi prego. Anche nella comunità scientifica si dibatte, ma nessuno dice che non bisogna mettere le mascherine, che non bisogna rispettare la distanza e non bisogna effettuare il frequente lavaggio delle mani”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, nel corso delle comunicazioni al Senato sull’emergenza coronavirus.
“In Italia siamo sulla strada giusta, conosciamo sempre di più il virus e abbiamo adottato misure di prevenzione territoriale, ma non facciamoci illusioni, non esiste il rischio zero senza il vaccino”, ha proseguito.
“Discuteremo nuovamente sia alla Camera che al Senato della eventuale proroga dello stato di emergenza. Al momento nessuna decisione è stata assunta, dovrà riunirsi il Consiglio dei Ministri e sono convinto che il Parlamento debba essere protagonista del percorso decisionale”, ha spiegato il ministro, aggiungendo che “il nostro Paese è pienamente in campo per
assicurare al più preso il vaccino a tutti i cittadini. Un
vaccino che è per l’Italia un diritto di tutti, un bene globale e
non un privilegio di pochi”.
(ITALPRESS).