Coronavirus, primo caso a Torino

Anche il Piemonte registra il primo caso accertato di Coronavirus. Si tratta di un 40enne torinese che avrebbe contratto il virus dal ceppo milanese. L’uomo ora si trova ricoverato in ospedale all’Amedeo di Savoia e non sarebbe in pericolo di vita. Oltre al caso confermato, altri quindici sono risultati negativi. “Oggi emergenze non ce ne sono. Purtroppo abbiamo un caso accertato: quello che stiamo  facendo con il servizio di igiene pubblica e’ isolare i rapporti familiari, lavorativi e di svago del soggetto, in modo da restringere il cerchio ed essere certi che la situazione sia sotto controllo” spiega il presidente della Regione Alberto Cirio. Durante un incontro nella sala Operativa Regionale della Protezione Civile, il prefetto Claudio Palomba ha chiesto attenzione nei confronti delle fobie legate al virus: “Lancio un appello di sensibilizzazione rispetto ai casi di violenza che si sono susseguiti negli ultimi giorni: e’ una situazione insostenibile”.

(ITALPRESS).