Coronavirus, Mattarella “L’Europa capisca la gravita’ della minaccia”

SERGIO MATTARELLA, PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

ROMA (ITALPRESS) – “Nell’Unione europea la Banca Centrale e la Commissione nei giorni scorsi hanno assunto decisioni finanziarie ed economiche importanti e positive, sostenute dal Parlamento europeo. Non lo ha ancora fatto il Consiglio dei capi dei governi nazionali. Ci si attende che questo avvenga concretamente nei prossimi giorni. Sono indispensabili ulteriori iniziative comuni, superando vecchi schemi ormai fuori dalla realta’ delle drammatiche condizioni del nostro continente. Mi auguro che tutti comprendano prima che sia troppo tardi la gravita’ della minaccia per l’Europa”. Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un video messaggio sull’emergenza coronavirus.
“La solidarieta’ non e’ soltanto richiesta dai valori dell’Unione, ma e’ anche nel comune interesse”, ha sottolineato il capo dello Stato.
Mattarella ha definito quella attuale una “pagina triste della nostra storia”, e ha espresso vicinanza ai familiari delle vittime sottolineando come “alcuni territori e le generazioni piu’ anziane” stiano pagando “un prezzo altissimo”.
“Desidero esprimere rinnovata riconoscenza nei confronti di chi per tutti noi sta fronteggiando la malattia con instancabile abnegazione. I medici, gli infermieri, l’intero personale sanitario cui occorre in ogni modo assicurare tutto il materiale necessario”, ha spiegato il presidente.
(ITALPRESS).