CONAD E ORLANDINA DONANO DEFIBRILLATORE AL TOMASI DI LAMPEDUSA

Ogni scuola dovrebbe essere dotata di un defibrillatore e di personale specializzato nelle prime tecniche di soccorso per assicurarsi un trattamento adeguato nel più breve tempo possibile. È da questa idea che nasce il progetto di Conad, in sinergia con le grandi società sportive siciliane, per donare in diversi istituti, i defibrillatori semiautomatici esterni. Ieri, Massimo Rosella, socio e componente del cda di Conad Sicilia, alla presenza del dirigente scolastico Rinaldo N. Anastasi e del presidente dell’Orlandina Basket, Enzo Sindoni ha donato un DAE che verrà installato nell’Istituto comprensivo Giuseppe Tomasi di Lampedusa, di via Roma. Erroneamente, i bambini vengono considerati dalla maggior parte delle persone come vittime poco probabili di arresto cardiaco, sebbene il 3,5% dei deceduti per arresto cardiaco abbia meno di 8 anni. In seguito ad arresto cardiocircolatorio, il trattamento deve essere instaurato entro 3-5 minuti: in assenza di una pronta ripresa del ritmo cardiaco, infatti, alla cessazione della circolazione sanguigna consegue inevitabilmente un danno cerebrale. “Il sostegno allo sport e alla comunità passa anche e soprattutto attraverso la sicurezza – ha spiegato Antonio Brianti, direttore generale COO Conad Sicilia -. Per questo, prima con la collaborazione del Trapani Basket e ora con l’Orlandina, stiamo dotando le scuole di strumenti salvavita di primo soccorso. Sono tutte azioni – ha concluso Brianti – che vanno oltre la logica degli acquisti, perché Conad guarda con attenzione alla sicurezza delle persone e alla crescita della comunità in cui è radicata”.
La giornata è poi proseguita con la finale del torneo studentesco regionale Conad School Basket Cup, al Porto Turistico Marina di Capo d’Orlando, dove durante lo svolgimento del torneo, i piccoli campioni hanno ricevuto una gustosa merenda con prodotti a marchio Conad. Il torneo regionale ha interessato le scuole secondarie di secondo grado della Sicilia e ha visto lo svolgimento di un campionato studentesco di pallacanestro, con la modalità e le regole dei “playground a metà campo”. Per ogni giornata di campionato, 4/6 scuole hanno giocato – nello stesso giorno – delle partite di seria A disputate in casa dall’Orlandina Basket.  La squadra vincitrice di ogni giornata ha ricevuto il premio messo in palio dal main partner Conad Sicilia.
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all'indirizzo info@italpress.com