CELLINO “BALOTELLI? NERO, LAVORA PER SCHIARIRSI…”

“Cosa succede a Balotelli? Che è nero e sta lavorando per schiarirsi però ha molte difficoltà”. Con questa battuta, forse un pò infelice, il presidente del Brescia Massimo Cellino ha spiegato l’attuale momento dell’attaccante della sua squadra, Mario Balotelli. “Si tratta evidentemente di una battuta a titolo di paradosso, palesemente fraintesa, rilasciata nel tentativo di sdrammatizzare un’esposizione mediatica eccessiva e con l’intento di proteggere il giocatore stesso” la precisazione poco dopo della societa’ bresciana.
“E’ successo che nel calcio ci sono squadre che combattono e vincono, se noi pensiamo che un giocatore da solo possa vincere la partita, offendiamo la squadra e il gioco del calcio”, ha aggiunto Cellino sempre in riferimento a Balotelli. “Il mio allenatore ha fatto un errore settimana scorsa, in conferenza stampa ha parlato di Balotelli e non della squadra – ha detto ancora Cellino -. Ho preso Balotelli a fine mercato, non per fare abbonamenti né per vendere pubblicità. L’ho comprato perché poteva essere un valore aggiunto, per sovraesposizione lo abbiamo fatto diventare un punto di debolezza. Se continuiamo a parlare di Balotelli facciamo male a lui e a noi stessi”.
In merito alle dichiarazioni rilasciate questo pomeriggio dal Presidente Massimo Cellino, riferite al nostro giocatore Mario Balotelli, Brescia Calcio precisa

(ITALPRESS).