Cancellata l’edizione 2020 dello Csio di Roma

Foto LPS/Claudio Bosco Roma, 26 maggio 2019, EQUITAZIONE INTERNAZIONALI 87° Csio Piazza Di Siena Roma 2019 - Gran Premio Roma Nella foto: Luca Marziani LivePhotoSport - World Copyright

In considerazione della gravissima situazione determinata dall’emergenza Covid-19 e delle stringenti disposizioni per il contenimento del contagio stabilite dal governo italiano e dalla maggioranza dei Paesi esteri, la Federazione Italiana Sport Equestri, dopo aver analizzato l’attuale scenario con il Comitato Organizzatore del Concorso Ippico Internazionale Ufficiale di Roma e dunque con il Coni e Sport e Salute SpA, ha concordato l’annullamento dell’edizione 2020 del concorso ippico. L’evento, programmato dal 28 al 31 maggio nello storico ovale di Villa Borghese, avrebbe rappresentato l’edizione numero 88 della storia del Concorso, certamente tra i più importanti nel panorama mondiale degli sport equestri. L’appuntamento per il 2021 è sin d’ora fissato: dal 26 al 30 maggio. “Abbiamo assunto una decisione responsabile e necessaria – spiega in una nota Marco Di Paola, presidente della Federazione Italiana Sport Equestri – Ci sentiamo vicini in questo momento di grande difficoltà a tutti i protagonisti, a livello globale e nelle differenti attività, del grande panorama degli sport equestri. Le priorità nazionali adesso sono altre”.
(ITALPRESS).