Volano le Mercedes nelle libere del Gp di Spagna

Le Mercedes fanno la voce grossa nel venerdì di libere del Gran Premio di Spagna. Sul circuito di Barcellona, Valtteri Bottas e Lewis Hamilton si spartiscono gli onori della giornata: al mattino è il finlandese il più veloce (1’16″785, miglior crono della classifica combinata) per 39 millesimi sul compagno di squadra, al pomeriggio è il sei volte campione del mondo a dettare il passo (1’16″883), rifilando 0″287 a Bottas. Prova a fare da terzo incomodo Max Verstappen, il primo degli “umani” in entrambe le sessioni ma a oltre nove decimi dalle Frecce d’Argento. Staccate anche le Ferrari. Se al mattino le prove erano state incoraggianti, con Charles Leclerc e Sebastian Vettel rispettivamente quarto e quinto – anche se in ritardo rispettivamente di 1″185 e 1″196 da Bottas -, qualche ora dopo il monegasco non solo non è riuscito a migliorarsi, ma è finito dietro anche la Renault di Daniel Ricciardo e la Haas di Romain Grosjean, chiudendo a 1″264 da Hamilton. Peggio è andata al tedesco, che ha ottenuto solo il 12esimo tempo, a 1″521.
(ITALPRESS).