Bosch, nuovo centro di formazione termotecnica

MILANO (ITALPRESS) – Fornire gli strumenti necessari per soddisfare le richieste di mercato e affrontare al meglio le nuove sfide tecnologiche: questi gli obiettivi del nuovo Centro di Formazione di Bosch Termotecnica. Lo spazio, allestito presso la sede Bosch di Milano, offre la possibilità a tutti i clienti installatori, i centri di assistenza autorizzati e i progettisti di capire concretamente il funzionamento di prodotti e sistemi, provandoli in prima persona.
Sviluppato su una superficie di 250 metri quadrati, il nuovo Centro di Formazione consente di testare le soluzioni sia per il settore residenziale sia per quello commerciale, grazie agli oltre 35 prodotti installati per il riscaldamento, la produzione di acqua calda sanitaria (ACS) e la climatizzazione. Per rispondere alle esigenze di una formazione sempre più digitale, tutti i prodotti sono connessi in rete e gestibili da remoto. In questo modo, i partecipanti hanno la possibilità di seguire i corsi di formazione in presenza oppure a distanza, grazie a webinar e video tutorial.
Grazie agli oltre 15 prodotti installati, l’area dedicata alle soluzioni per il settore residenziale ospita corsi di formazione per impianti di riscaldamento e raffrescamento sia in ambito domestico, fino a una potenza di 35 kW, sia per impianti centralizzati. I partecipanti hanno a disposizione la maggior parte dei modelli di caldaie a condensazione sia murali che a basamento e scalda acqua a gas, presenti sul catalogo Bosch. Un banco prova multi-postazione consente agli installatori e centri di assistenza autorizzati di riprodurre il reale funzionamento e le condizioni di utilizzo in ambito riscaldamento e produzione ACS. Inoltre, grazie al sistema di acquisizione dati, è possibile registrare, monitorare e confrontare le prestazioni dei generatori. Nell’area “centrale termica”, invece, i partecipanti hanno l’occasione di esercitarsi per l’avviamento di un generatore di alta potenza o di approfondire le migliori impostazioni di funzionamento per un sistema a cascata.
Infine, grazie a banchi prova didattici, il nuovo Centro di Formazione di Bosch Termotecnica consente anche di capire da vicino il funzionamento di un sistema ibrido e, dunque, la gestione ottimale e automatica di due fonti di energia differenti come l’elettricità e il gas.
Lo spazio dedicato alle soluzioni commerciali ospita i sistemi di climatizzazione VRF ad alta efficienza, le cui unità interne sono accessibili e installate a vista, così da consentire una formazione completa anche sui collegamenti idraulici ed elettrici. I partecipanti ai corsi hanno la possibilità di testare tre sistemi differenti: un sistema VRF a 2 tubi, con potenze da 25 a 90 kW, che consente di creare un sistema in cascata fino a 270 kW; un sistema VRF a 3 tubi per riscaldare e raffrescare contemporaneamente, grazie alle unità interne con recuperatore di calore; un Mini VRF che con una sola unità esterna è in grado di servire tra 4 e 15 locali, controllandoli singolarmente.
Con l’inaugurazione del nuovo Centro di Formazione, Bosch Termotecnica conferma il suo impegno verso la realizzazione della transizione ecologica ed energetica, includendo nella propria offerta formativa anche corsi sulle pompe di calore e sulle nuove soluzioni tecnologicamente efficienti basate su fonti rinnovabili.
(ITALPRESS).