BLITZ ANTICORRUZIONE A ROMA, 10 MISURE CAUTELARI

Blitz anticorruzione a Roma. Agenti della squadra mobile stanno eseguendo un’ordinanza di applicazione di misure cautelari – emessa dal gip su richiesta della Procura capitolina – nei confronti di 10 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di corruzione per l’esercizio della funzione, corruzione per un atto contrario ai doveri di ufficio, turbata libertà degli incanti e truffa ai danni dello Stato, nonché di reati in materia di imposte sui redditi e sul valore aggiunto. Coinvolti tre imprenditori operanti nel settore dell’edilizia, manager privati e funzionari pubblici dell’Agenzia delle dogane e monopoli. Nello specifico, l’operazione “Cassandra” rappresenta “la sintesi di un’articolata attività investigativa che ha interessato, tra l’altro, i rapporti illeciti tra un gruppo imprenditoriale della Capitale e alcuni funzionari pubblici nell’aggiudicazione degli appalti relativi alla gestione e ristrutturazione di immobili di proprietà del fondo di previdenza del Mef”.
(ITALPRESS).