ARRIVA A ROMA “JUMP”, IL BIKE SHARING DI UBER

A Roma arriva il servizio di bike sharing di Uber. Presentato al Foro di Traiano, “Jump” offre da subito 700 biciclette elettriche, con l’obiettivo di arrivare a 2.800 in poche settimane, per coprire una superficie pari a 57 km quadrati: oltre al centro storico anche zone più esterne come Eur, Quartiere Coppede, Monteverde Nuovo e Fleming.
“Roma è stata scelta come prima città in Italia – ha detto il sindaco Virginia Raggi – per l’avvio del servizio di uno dei maggiori operatori di sharing al mondo. Da oggi 700 bici a pedalata assistita, che diventeranno 2.800 in poche settimane, sono a disposizione di tutti, con uno sguardo attento alla mobilità sostenibile e al turismo. Un servizio di bike sharing moderno che va di pari passo con il rispetto del decoro urbano e la sicurezza dei mezzi. La geolocalizzazione, infatti, permetterà di monitorare le bici in tempo reale”.

“Con il lancio di JUMP a Roma – ha detto Michele Biggi, JUMP general manager Southwestern Europe – ci proponiamo di fornire un servizio ai cittadini che cercano un’alternativa al proprio mezzo di trasporto o che non ne possiedono uno. Il nostro obiettivo è quello di essere un partner di lungo periodo per Roma e l’Italia. Il lancio di oggi è l’inizio di un percorso che ci porterà a costruire città più smart, lavorando insieme a tutti coloro che contribuiscono a definire la mobilità. Il bike-sharing è un sistema conveniente ed ecofriendly – ha aggiunto Biggi – per questo crediamo che JUMP possa essere una valida risposta alle esigenze dei residenti, aiutandoli ad affrontare, in modo pratico e accessibile il traffico di tutti i giorni, tipico delle grandi città”.

Nel 2017, Jump ha lanciato il primo sistema di condivisione di biciclette elettriche dockless negli Stati Uniti. Il bike-sharing dockless amplia le opzioni di trasporto per i residenti, semplificando il noleggio e il parcheggio in qualsiasi punto della città, invece che in stazioni fisse.
Le biciclette a pedalata assistita Jump sono disponibili in 13 città degli Stati Uniti, inoltre, in alcune località è presente anche il servizio sharing di monopattini. In Europa sono 8 le città in cui e’ presente finora il servizio e Roma e’ la prima in Italia.