ANCELOTTI “NAPOLI LOTTERA’ PER SCUDETTO E CHAMPIONS”

Napoli 29/09/2019 - campionato di calcio serie A / Napoli-Brescia / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Carlo Ancelotti

“Dobbiamo tornare a fare punti importanti. È necessario essere più concreti sotto porta”. Così il tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti, alla vigilia della sfida casalinga di campionato con il Verona. “Il clima è molto sereno, si può fare meglio ma ci prendiamo tutto quello che c’è stato in questo avvio di stagione – spiega il mister degli azzurri in conferenza stampa – La squadra è consapevole dell’importanza e della difficoltà della partita di domani. Il Verona ha un’ottima solidità difensiva, è importante essere pronti e concentrati”. Sulle ambizioni del suo Napoli: “La voglia di lottare per il primo posto e la Champions ci sarà fino alla fine”. “Se resterei 10 anni? Ho sempre detto che mi trovo bene a Napoli, ma oggi la priorità non è parlare del mio rinnovo, ma della situazione della squadra e del ciclo che dobbiamo affrontare – le parole dell’ex allenatore di Juve, Milan e Real Madrid dopo le dichiarazioni del presidente Aurelio De Laurentiis – Non mi va di commentare le parole del presidente, ma sono dichiarazioni venuti dal cuore, magari anche un po’ forti per alcuni giocatori, ma col cuore”. Insigne ha fatto un ottimo avvio di stagione, disputando gare di gran livello – prosegue Ancelotti – Per noi Lorenzo è un giocatore di fondamentale importanza quando è allegro e felice. Per me il discorso è chiuso. Callejon e Mertens in Cina? Il loro rendimento è stato ottimo fin qui. Spetta ai giocatori prendere le decisioni”. Infine, sul razzismo negli stadi: “Le cose stanno migliorando, sono migliorate. C’è stata una presa di coscienza delle istituzioni. Prima si diceva che fosse goliardia, invece ora si stanno facendo le cose sul serio. Siamo sulla strada giusta”.
(ITALPRESS).